BCMM B2Lo step preliminare di questa fase è quella di confermare l’ambito e mappare le interazioni tra i processi da rinnovare. Si  delinea lo stato futuro desiderato al completamento dell’intero programma di cambiamento, in modo da trasformare questo programma in un set di progetti che chiamiamo “Piano di Trasformazione”.
Un progetto è un impegno temporaneo volto a generare un particolare prodotto o servizio; ha un inizio e una fine specifica. Mentre le strategie di business generano una “vision”, i progetti devono portare a obiettivi specifici.
Questa è la fase di “kick-off” dei progetti di cambiamento. Prima di questo, ogni progetto è soggetto a un “business case” preliminare e ad un “piano di progetto”.
Il piano di progetto generale raccoglie informazioni su tutti i progetti proposti e verrà consegnato al top management dell’azienda per  ottenere il necessario avallo all’iniziativa. Le attività per questa fase sono:

  • Definizione dell’ambito di progetto
  • Formulazione della vision di processo
  • Redazione del piano di progetto
  • Identificazione della tecnologia necessaria
  • Sviluppo del case di progetto

Il beneficio principale di questa fase è la formalizzazione del problema che si intende risolvere, mantenendo i costi dell’iniziativa al minimo fino al manifestarsi del pieno consenso ed all’indicazione di come procedere.