Durante la fase di roll-out, vengono verificate sul campo tutte le aree di cambiamento in modo da generare fiducia e sicurezza nell’ambiente lavorativo prime del “rilascio in produzione”. In questa fase, gli utenti e il team di supporto ricevono un’adeguata formazione sui nuovi processi, sull’organizzazione, sui sistemi e sull’infrastruttura.
Una volta finita la fase di “testing” dei processi e provato il loro funzionamento in  un ambiente di pre-produzione, i componenti della soluzione vengono rilasciati. In seguito al rilascio, tutti i processi vengono portati al livello di performance “target” in maniera rapida e controllata.
Ecco come si raggiunge l’obbiettivo:

  • Test esaustivo di tutte le aree di processo
  • Rilascio di tutti i componenti della soluzione
  • Supervisione attività di change management
  • Passaggio di consegne al team di supporto
  • Avviamento e stabilizzazione di tutto il processo

Come modulo opzionale per questa fase, si può concordare la definizione di un set di misure della performance dei processi. Tipicamente, queste misure vengono utilizzate nel periodo successivo alla messa in produzione in modo da monitorare e tracciare il raggiungimento dei benefici previsti e/o facilitare i “Post Implementation Review”.